27 Settembre 2021
News
percorso: Home > News > Sociale

Carnevale di...solidarietà

11-02-2016 07:14 - Sociale
La Pallavolo Ospedalieri di Pisa regala un sorriso ai piccoli ospiti del residence Agbalt. Una delegazione di atleti della società sportiva ha fatto visita, in occasione delle festività del Carnevale, ai piccoli pazienti della struttura sanitaria pisana organizzando laboratori per la realizzazione di maschere e giochi per i bambini. La società pallavolistica ha donato inoltre un cesto alimentare.
Un’occasione importante per i bambini che hanno potuto condividere con i giocatori dell’Ospedalieri e con gli altri bambini alcune ore di svago e divertimento. L’iniziativa si inserisce nell’ampio programma di attività sociali che l’Ospedalieri ha messo in campo per affiancarli ai percorsi sportivi, tra i quali il progetto “Regala un sorriso in pediatria” coordinato dall’atleta di Seconda Divisione Selene Tofani. Cesare Di Cesare, presidente della Pallavolo Ospedalieri, ringrazia a nome di tutto il consiglio direttivo la delegazione di atleti che hanno partecipato all’iniziativa augurando una sempre più ampia partecipazione a questo tipo di attività, sinonimo di vicinanza e affetto ai tanti bambini e famiglie che vivono momenti delicatissimi.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari