27 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Nazionale

Dal 18 al 19 aprile la XVII edizione della "Roma Appia Run"

17-04-2015 09:45 - Nazionale
La XVII edizione della "Roma Appia Run" con la nota Alcohol Prevention Race, unisce la magica atmosfera di una gara podistica nel Parco dell´Appia Antica al sostegno della campagna per la prevenzione del consumo di alcool nelle giovani generazioni. Un evento sportivo unico, un classico appuntamento del calendario delle manifestazioni podistiche tra le più amate dai runners italiani che in questa speciale edizione l´Acsi, insieme all´Acsi Italia Atletica e all´Acsi Campidoglio Palatino e in collaborazione con il Ministero della Salute, l´Istituto Superiore di Sanità e la Seadam, nell´organizzare i diversi eventi della manifestazione, ha ritenuto adatto associare la situazione sportiva all´attenzione di un problema sociale quale quello dell´abuso di alcool tra le nuove generazioni, con esiti drammatici per chi ne fa uso e per chi gli vive accanto. Proprio per la specificità dell´Appia Run, una gara non esclusivamente agonistica ma seguita e partecipata da appassionati della corsa, giovani e intere famiglie su un circuito cittadino unico al mondo.
Sabato 18 aprile alle ore 10 con l´apertura allo Stadio delle Terme di Caracalla del Villaggio della Roma Appia Run si prende confidenza con la manifestazione sportiva tramite la consegna dei pettorali e del pacco gara per tutti gli iscritti, in una cornice ludica con gonfiabili e biliardini per i più piccoli accompagnatori e attrazioni riservati ai più giovani, per quella magica miscela Acsi dove lo straordinario panorama si unisce all´impegno agonistico e al piacere di partecipare con uno spirito spensierato. Al Villaggio sarà anche possibile raccogliere informazioni sul premio indetto dal Corriere dello Sport, partner dell´evento, rivolto ad uno dei partecipanti che sarà sorteggiato per partecipare ad una crociera per una settimana sul Mediterraneo sulla nave più grande del mondo, la "Allure of the Seas"; vedere la "Leaf della Nissan", l´automobile elettrica al 100%; contribuire al progetto "La pista di Pietro" lasciando le scarpette da ginnastica non più usate in un apposito box, o aiutare Libera e le associazioni contro le mafie acquistando dei pacchi di pasta.
I giochi avranno inizio alle 15 del 18 aprile quando si sosterranno delle prove di velocità riservate ai giovani adolescenti, "Fulmine d´Appia" è il titolo del simpatico prologo alla gara di domenica 19 aprile alle ore 9,30 da Viale delle Terme di Caracalla dove prenderà il via la manifestazione regina su un tracciato lungo la via Appia Antica sino al Mausoleo di Cecilia Metella e via Appia Pignatelli, per poi entrare nel Parco della Caffarella di via S. Urbano e tornare sull´Appia Antica, altezza del Quo Vadis, fino al rientro dello Stadio delle Terme attraverso il passaggio di via Cilicia.
L´Acsi sostiene con grande impegno il progetto Roma Appia Run per l´incomparabile unione tra storia, cultura, agonismo e brio. L´organizzazione dell´evento si avvale, tra staff e volontari, per il giorno della gara e nei mesi precedenti, di circa 200 persone al servizio dei circa 7.000 partecipanti che provengono da Roma e Provincia, oltre un centinaio di atleti stranieri provenienti dall´Europa e Usa. E la Capitale con Roma Appia Run si conferma una città attenta alle gare su strada, proponendosi come riferimento internazionale al pari delle altre capitali.

Per tutte le informazioni necessarie per conoscere i tracciati delle diverse prove e le modalità di partecipazione, basta connettersi a: www.appiarun.it o scrivere a info@appiarun.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio