01 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo

La Polisportiva La Perla ferma la corsa della Pallavolo Ospedalieri

22-04-2015 10:03 - Pallavolo
POL. LA PERLA 3
OSPEDALIERI PISA 2

Parziali: 22-25, 25-15, 25-22, 19-25, 15-5.
Ospedalieri Pisa: Ciarafischi (k), Aprea, Benedetti, Luchetti, Granata, Morelli, Boni, Varanini, Bosco. Parducci, Frassi, Landucci (l), Ceccarelli (l). Allenatore: Ribechini.
Mezzo passo falso per la Prima Divisione della Pallavolo Ospedalieri di Pisa. La temuta trasferta di Ponticelli si rivela una "trappola" e le biancoblu incappano nella prima sconfitta dopo il cambio di allenatore. La formazione pisana scende in campo con Aprea al palleggio, Granata opposta, Benedetti e Luchetti di banda, Ciarafischi e Morelli al centro, Landucci libero. Ottimo l´approccio nella prima frazione: sono le padroni di casa ad andare in difficoltà, grazie al bel servizio ospite. Il break ottenuto in avvio è gelosamente custodito fino alla fine. Nella seconda frazione le parti si rovesciano: La Perla spinge dai nove metri, la seconda linea dell´Ospedalieri si sfalda e la squadra va subito in confusione, lasciando andare via il parziale senza lottare, nonostante la girandola di cambi. Terza frazione con diverse novità: Varanini e Bosco su tutte ed ennesimo ottimo avvio, con buoni attacchi dal centro e nuove soluzioni da posto quattro. A metà frazione, però, tremendo black-out su una rotazione e si passa in breve dal 13-16 al 19-16 per le avversarie. Un bel turno di Parducci in battuta permette di ricucire, 21-21, ma alla fine le locali scappano con indovinati attacchi dai lati, mal murati e mal difesi. La panchina ospite rivoluziona nuovamente tutto, entra Luchetti come opposta per sostenere la linea di ricezione, la squadra si fa più stabile e con una certa tranquillità gestisce la seconda parte di set, sfruttando anche un comprensibile calo locale: 2-2 e si va al tie-break, ma le speranze di vittoria vengono subito fiaccate da un inizio "choc" in ricezione e difesa, cambio campo 8-3 per La Perla e finale senza più sussulti. Con otto punti di vantaggio sulla Polisportiva Casarosa e sulla Libertas Volley a tre giornate dalla fine, le pisane blindano comunque il secondo posto in classifica. Lo scontro diretto di sabato prossimo contro la Libertas, potrebbe sancire matematicamente la conclusione della corsa.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio