30 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Sociale

SUCCESSO PER LA SESTA CONFERENZA "NONNO INFORMA(TO)"

29-11-2017 17:00 - Sociale
Si è tenuta giovedì 23 novembre scorso, la sesta conferenza del Progetto Nonno InFormaTo. Questa volta a tenere banco è stato l´Apparato Respiratorio e, ad illustrare come poter fare per mantenersi in forma e senza affanno, è stato il Prof. Pierluigi Paggiaro, Penumologo dell´Università di Pisa, Direttore della Sezione Dipartimentale di Pneumologia dell´Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana. Il professore ha delineato ai presenti quali sono le fondamentali patologie dell´età e non solo. Così, ha illustrato anche i meccanismi che stanno alla base dell´Asma, più tipica delle età giovanili, ma soprattutto si è soffermato sulla condizione denominata dagli specialisti BPCO (Bronco Pneumopatia Cronica Ostruttiva) denominazione entro la quale si ritrovano sia l´Enfisema che la Bronchite Cronica, che sono tipiche dell´anziano.
Se gli allergeni sono il fattore di rischio maggiore per l´Asma, il fumo di tabacco lo è per la BPCO. Per quest´ultima condizione il Professore ha mostrato come, alla cessazione del fumo, si rilevino immediatamente segnali positivi della funzione respiratoria nell´esame spirometrico. Della spirometria come metodo semplice per misurare quale sia la nostra salute polmonare si è parlato a lungo: il professore ha segnalato come gli Pneumologi stiano avviando programmi di formazione dei Medici di Base i quali, a loro volta, si stanno dotando della strumentazione per poter effettuare l´esame ai propri pazienti.
La teletrasmissione della spirometria è oggi un traguardo possibile: è uno degli argomenti che sarà trattato dalla Dr.ssa Deri, Farmacista, che illustrerà i servizi erogabili dalle Farmacie Territoriali il prossimo giovedì 30 novembre.
Vi aspettiamo numerosi!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio